ven 11 feb

|

Facebook, Youtube

"L'invisibile del conflitto" in diretta con Tiziana Fragomeni

La ricerca del pezzo fondamentale nel puzzle della nostra felicità

I biglietti non sono in vendita
Scopri gli altri eventi
"L'invisibile del conflitto" in diretta con Tiziana Fragomeni

Orario & Sede

11 feb, 18:00

Facebook, Youtube

L'evento

I conflitti o i problemi personali sono come pezzi di un puzzle di cui non si vede l’immagine originaria. Non abbiamo una visione d’insieme, non abbiamo a disposizione l’immagine di partenza che, nella composizione del puzzle, ci aiuta e ci guida a unire i pezzi l’uno con l’altro.

Ogni problema, o conflitto, ha una parte visibile, detta anche problema apparente e un’altra, molto più estesa e al contempo invisibile, detta problema reale, formata da un numero di pezzi e/o questioni che può, come nei puzzle, variare a seconda della complessità.

Per vedere l’immagine originaria, i pezzi fondamentali del puzzle vanno individuati  per primi, e lo stesso faremo noi.

Ogni problema necessita di un’immersione nel suo lato invisibile alla ricerca delle questioni fondamentali (i pezzi del puzzle), da individuare per primi e da cui partire, per risalire all’immagine originale, che ci permetterà di vedere il problema sotto un nuovo punto di vista.

Ciò che era invisibile diventa visibile.

L’invisibile del conflitto è una tecnica di coaching che permette, come in una spirale, di scendere nell’invisibile del conflitto, individuare velocemente le questioni, o tessere del puzzle fondamentali da cui partire, come, per esempio, le ferite emozionali che bloccano la persona nelle co-azioni a ripetere. Da qui è possibile vedere l’immagine originale, ovvero il problema reale, che prima era celato e che adesso, reso visibile, consente di risalire la spirale trovando le proprie personali risorse che favoriscono la soluzione del problema.

Si tratta di tre “semplici” mosse:

1) Discesa nella spirale e individuazione della tessera da cui il problema si è originato, ovvero la Ferita Emozionale che, creando dolore, ci ha allontanato dal nostro Centro di Autenticità e spostato nella Zona di Compensazione creando la Maschera.

2) Pulizia della ferita, che ci imprigiona nelle co-azioni a ripetere, per rileggere ciò che oggi ci accade attraverso un nuovo punto di vista.

3) Individuazione degli strumenti sostenibili da mettere in campo per favorire la soluzione del problema.

Incontriamo Tiziana Fragomeni, avvocato negoziatore, mediatore, formatore in tecniche di trasformazione dei conflitti, mediazione e negoziazione. Membro del Consiglio Direttivo di Progetto Conciliamo e coordinatore del Comitato Tecnico Scientifico, responsabile scientifico dell’Associazione Enne.Zero. Da anni progetta, organizza e conduce workshop, corsi ed eventi in materia di trasformazione dei conflitti e mediazione per enti pubblici e privati. Autrice di testi in materia di mediazione e conflitto. Venerdì 11 Febbraio alle 19:00 in diretta sulla pagina Facebook e sul canale Youtube di Libreria Esoterica Milano scopriremo questa immersiva tecnica di coaching e la sua ideatrice.

Condividi questo evento