top of page

sab 04 nov

|

Milano

Presentazione del libro "Tarocchi e Archetipi - Il ventitreesimo Arcano- Vol. IV, Ed. Hermatena" con gli autori

Un nuovo prezioso ed essenziale testo si aggiunge ai tre precedenti, un percorso nel Tarocco che può essere assaporato libro dopo libro, oppure intrapreso mediante la lettura di uno dei quattro volumi a propria scelta, ciascuno goduto singolarmente.

La registrazione è stata chiusa
Scopri gli altri eventi
Presentazione del libro "Tarocchi e Archetipi - Il ventitreesimo Arcano- Vol. IV, Ed. Hermatena" con gli autori
Presentazione del libro "Tarocchi e Archetipi - Il ventitreesimo Arcano- Vol. IV, Ed. Hermatena" con gli autori

Orario & Sede

04 nov 2023, 15:30 – 17:00

Milano, Via dell'Unione, 7, 20122 Milano MI, Italia

L'evento

Un nuovo prezioso ed essenziale testo si aggiunge ai tre precedenti, un percorso nel Tarocco che può essere assaporato libro dopo libro, oppure intrapreso mediante la lettura di uno dei quattro volumi apropria scelta, ciascuno goduto singolarmente. Un filo conduttore collega queste quattro opere: la percezione dell’Uno attraverso la filosofia, la visione metafisica, la psicologia, gli archetipi, la biologia e la fisica, insiti nel mazzo degli Arcani Maggiori.

Il Ventitreesimo Arcano è composto da tre sezioni, una per autore: S. Secchi una tarologa ad indirizzo energetico, L. Baroncini laureato in fisica ed esperto in tarologia e A. Atti una biologa tarologa e visionaria. 

Indice della prima sezione a cura di S. Secchi: I codici negli Arcani Maggiori, Il Percorso del Bagatto, 1° Iniziazione: linea della formazione, 2° Iniziazione: linea dell’inconscio personale – anima, 3° Iniziazione: linea dell’inconscio collettivo - archetipi – spirito, Il Matto: il Punto - luogo della creazione, Arcani Maggiori

e libero arbitrio, I Gruppi di Amici.

In questa prima sezione l’autrice accompagna il lettore, Lama dopo Lama, alla scoperta di un Ventitreesimo Arcano, invisibile alla vista ma la cui presenza viene rivelata dalla relazione di complementarietà, che consente di trascendere l’illusione dicotomica della realtà. Si realizza una visione unitaria, alla luce della

quale l’intero mazzo rivela il proprio significato numinoso e ne agevola la manifestazione.

Indice della seconda sezione a cura di L. Baroncini: Tarologia e Fisica: Sconosciuti o Alleati?, Materializzazione dello spirito: la nascita del cosmo, I campi fisici conosciuti, La forza di gravità, La forza elettromagnetica, La forza nucleare forte, La forza nucleare debole, Fisica classica e fisica quantistica, Il modello standard, Il bosone di Higgs ed il vuoto quantistico, La materia oscura e la teoria delle stringhe, Spiritualizzazione della materia: la fine nel Mondo.

In questa seconda sezione l’autore crea un innovativo ed ardito percorso che, con inaspettata naturalezza, congiunge tarologia e fisica. Nella descrizione del mondo della fisica classica il presente meccanicistico non dà spazio all’ampia visione dell'Arcano, però se il presente diventa quantistico e relativistico, allora anche l’antica saggezza delle Lame può aiutare a penetrare la struttura più intima della materia. L’ambito atomico e quello subatomico sono come archetipi al di là della nostra percezione sensoriale, si arriva ad essi solo con l'intuizione e se ne percepisce solo una conseguenza: ecco perché gli Arcani, che sono entità

vibrazionali, ben si prestano a descrivere la nascita del Cosmo, le leggi della fisica ed i campi di forza.

Indice della terza sezione a cura di A. Atti: Esplorando il Mandala Tarologico®, Visioni Arcane, Percezioni e meditazione, Riflessioni del 15 agosto- l’Assunta, Flussi vitali, Viaggi meditativi.

Troviamo qui spunti sulle reciproche interazioni fra Arcani estrapolate da visioni ed intuizioni meditative. Lo stimolo per il lettore è un uso bilanciato delle potenzialità, opposte e complementari, degli emisferi cerebrali, uso capace di aprire ad una comprensione non strettamente razionale dei simboli incastonati

nelle Lame. Si realizza un invito ad addestrare la percezione su più piani, arrivando a sposare i contenuti psichici con la fisiologia organica e cellulare. La prospettiva suggerita allarga il ventaglio delle possibilità umane e suggerisce una via di realizzazione spirituale dentro, e non oltre, la materia.

Biglietti

  • Registrati gratuitamente

    0,00 €

Totale

0,00 €

Condividi questo evento

bottom of page