gio 11 nov

|

Facebook Live

PRESENTAZIONE ONLINE DEL ROMANZO THRILLER "L'ANGELO VESTE SADO" di Silvia Alonso

I biglietti non sono in vendita
Scopri gli altri eventi
PRESENTAZIONE ONLINE DEL ROMANZO THRILLER "L'ANGELO VESTE SADO" di Silvia Alonso

Orario & Sede

11 nov 2021, 17:30

Facebook Live

L'evento

L’Angelo veste Sado è un cocktail micidiale, vi trovate vari ingredienti in grado di soddisfare il palato del lettore più esigente: il giallo, con i suoi intrighi, il morto, l’assassino, il poliziotto e l’investigatore esterno. Il BDSM, quello duro, crudo, fatto di dolore che muta in piacere. L’erotismo velato ma presente. La notte, il nero del buio che copre e rivela, che cela e protegge misteri che è meglio non conoscere. La Morte, pronta a spiegare le ali come un Angelo nero. Le Mistress, vere regine del piacere per chi cerca l’oltre. Il tutto agitato con sapienza da un’autrice colta, raffinata, ammaliante. Silvia Alonso vi avvolgerà nelle dotte spire di un serpente che vi porterà a girare le pagine con avidità, sperando di non sentire il sibilo di una frusta sulla vostra schiena. Fa male. Prima di donare piacere…

Sono Silvia Alonso, autrice del romanzo «L’Angelo veste Sado » (brè Edizioni. luglio 2021), un giallo dove l'ambientazione gotica e bohémienne (si rifà alla Milano dello scrittore Pinketts di cui ero amica) ha un impatto molto forte, che ho legato a un mondo sottoerraneo ed esoterico cui sono molto legata, giocando sempre sul confine sottile tra sacro e del profano, simbologia e misteri. La protaginista, Maddalena Santacroce, è una giovane laureata in lettere che in attesa della stabilità lavorativa si guadagna l'indipendenza leggendo i tarocchi in Brera e come ballerina di pole dance nei night milanesi. La sua migliore amica, Crsitiana Carofiglio, si lega a frequentazion poco raccomandabili e finisce per fare la Mistress. In uno di questi giochi proibiti scatta l'omicidio (a sfondo Bdsm) che darà l'impulso alle indagini dell'improbabile commissario Bellavista.

L'ingrediente vincente del romanzo, come è stato sottolineato da stampa e critica, è l'originale legame tra esoterismo e pratiche soft bdsm attraverso un percorso narrativo che si rifà (reinterpretandoli liberamente in maniera creativa) ai tarocchi, alla Cabbalah e agli scritti di Gurdjieff e di Huxley. La soluzione del caso, lasciata non al commissario ma alla protagonista, arriverà mediante intuizioni e coincidienze significative (Junghiane) che durante il corso degli eventi faranno emergere le motivazioni criminali.

Dalle ore 18.30 è possibile venire in Libreria per un firma copie con l'autrice.

Condividi questo evento