Gabriele Orfano

Gabriele Orfano, nato a Desio (MB), il 23.06.1968. Da oltre 20 anni si occupa di benessere del corpo e della mente e dal 2012 è Bioterapeuta. Nel 2013, alla Madonna del Soccorso di Ossuccio (CO), è avvenuto il suo incontro con la fede che ha cambiato la sua vita. Il suo compito è portare conforto nei cuori di coloro che hanno chiesto aiuto, attraverso migliaia di messaggi. Successivamente scrive tre libri come strumenti di risposta dal cielo: “Le parole di Maria”, “L’ombra nel cuore”, “Il cammino dell’anima”.

Il disegno si fa più ampio con il tempo e Gabriele si occupa di creare dei gruppi in cui condividere l’esperienza e la testimonianza della realtà celeste attraverso gli strumenti che il cielo gli concede e in questo modo arriva in “soccorso” nel cuore e nell’anima altrui.

Cattura.PNG

Kirsten Wimmer:

Nata e cresciuta a Francoforte, si è trasferita in Toscana all’età di 23 anni, dove è rimasta per 30 anni. A Firenze ha preso il diploma di stilista di moda e lì ha lavorato diversi anni come stilista e come insegnante in una scuola internazionale di moda. Durante questo periodo sono nati tre figli, a cui ha scelto di impartire una educazione di tipo Steineriana, dove la natura, il movimento, l’omeopatia, l’arte e la musica hanno un ruolo importante. Ora vive in Umbria, vicino al lago Trasimeno dove sta costruendo un piccolo centro spirituale. Per gli eventi ha messo una Yurta in mezzo di un vecchio ulivo e sta già accogliendo persone per vari tipi di eventi.

Nel suo percorso di crescita ha appreso molte tecniche differenti, proprio anche con lo scopo di guarire prima la sua anima per poi poter dare un contributo come facilitatore agli altri. La formazione in “Costellazioni familiari” e di “Master Angel Life Coach” hanno contribuito in gran parte alla sua vera guarigione.

Ha sviluppato una sua tecnica “ Lo specchio nel cuore” , usando gli olii essenziali, cristalli e le sue mani, connettendosi alla persona, proprio per sciogliere vecchie ferite e blocchi.

La sua missione è anche quella di accompagnare gruppi di donne per facilitare loro la connessione al vero potere femminile.

Il suo desiderio è di accogliere ogni persona così com’è, nel qui ed ora, aiutarla a diventare conscia delle proprie ombre e della propria luce, a guarire le ferite del passato, a diventare forte ed acquisire fiducia in sé stessa e rispettarsi ed amarsi per poter condurre una vita compiuta, leggera, gioiosa e piena di amore.

Cosa facciamo

Percorso spirituale

Per affrontare meglio il vostro percorso interiore e di crescita personale i “test dell’anima” vi consentono di iniziare un percorso di cambiamento che parte dalla vostra anima e va verso un lavoro di natura karmica, fisica o energetica. Attraverso incontri individuali o di gruppo è possibile sciogliere un blocco, un “vecchio patto dell’anima” o un trauma, accelerando così il processo di guarigione e portare se stessi ad essere sempre più leggeri e liberi e finalmente pronti a sviluppare al meglio le proprie doti.

Camminate e weekend meditativi – sulle orme di S.Francesco e Santa Chiara

Proponiamo dei percorsi in Toscana ed Umbria, dei weekend fatti apposta per poter stare in contatto con la natura, attraversare i boschi così amati da S.Francesco e visitare centri spirituali dove ancora oggi si può sentire la sua presenza. Saranno delle esperienze profonde, arricchite da meditazioni e da messaggi canalizzati dal Santo e magari anche da qualche angelo.

Test dell’anima per portare verità e consapevolezza

Sono sette metodi che possiamo definire test. Iniziamo il percorso di trasformazione attraverso 7 domande rivolte direttamente all’anima della persona (sia in presenza oppure a distanza) che ci permettono di conoscere ciò che l’anima deve affrontare/risolvere o sbloccare in questo momento. Un conflitto, un nodo oppure un patto che può essere stato creato nelle vite precedenti oppure dai condizionamenti esterni/interni di questa vita. Un punto molto importante ma anche difficile da intuire in quanto la mente molto spesso ci confonde e non mette a nudo queste realtà. A nostro sentire questo punto di partenza è fondamentale per iniziare il viaggio del nostro cammino interiore.