La legge di Relazione. Lettura del Maestro Cheon Gong​




l Maestro Spirituale coreano Cheon Gong è un mentore degli “Hongikingan”, termine che in lingua coreana significa “coloro che sono nati per beneficare la Terra”.

Egli porta con sé la verità della conoscenza e degli insegnamenti della Legge della Natura (o "Jungbub", detto in lingua coreana), che ci conduce verso la via coerente.

È dal 2003 che Egli sta condividendo la sua conoscenza con le persone convenute ad ascoltarlo in occasione di meeting, riunioni e perfino di semplici conversazioni attorno al tavolo. Sono state così accumulate ben oltre 10000 conversazioni, o letture, condivise pubblicamente sulla piattaforma YouTube®.


"..., potete chiedermi ogni cosa che riguardi Cielo e Terra! ..."

Fu con questa la frase che il M.ro spirituale coreano Cheon Gong fece ritorno nella Società, dopo un periodo di ascesi trascorso sul monte Sinbul, in Corea, per 17 anni.

È da allora che egli sta divulgando gli insegnamenti della legge della Natura, rispondendo a ogni tipo di domanda che le persone, convenute da ogni parte del mondo, gli hanno rivolto.

Tutte quelle risposte (attualmente sono più di 10,000) sono state raccolte e sono presenti su un canale YouTube (YouTube/Jungbub2013).

Si tratta di risposte date in lingua coreana, ovviamente, però alcune di esse sono già state tradotte in inglese e sono accessibili (YouTube/EnglishJungbub e YouTube/JungbubTalk).

Sono state inoltre riassunte e proposte all'ascolto anche delle letture in altre diverse lingue, (YouTube/EuropeJungbub e YouTube/HappySoul365)

Un'autentica rivoluzione è avvenuta in silenzio il 22 dicembre del 2012. In quel giorno, un'era, durata migliaia di anni, il Soncheonsidae, ha avuto termine e una nuova era, lo Hucheonsidae, si è aperta.

È a partire da quel giorno che la Natura ci chiede con insistenza di mettere da parte tutte le contraddizioni, le logiche individuali e il senso comune, con cui siamo potuti crescere fino al giorno precedente ed è sempre a partire da quel giorno che la Natura si aspetta che noi viviamo nel rispetto dei principii della sua legge.

È tempo di coesistere, di cooperare con i nostri simili, è tempo che sia il "Noi" a prevalere nelle frasi, è il tempo in cui ogni tipo logica individualistica è destinata al fallimento, ma è sopratutto un tempo in cui ognuno di noi sia portatore di beneficio al proprio vicino.

ECCO IL VIDEO DELLA RISPOSTA ALLA DOMANDA DI OGGI

Una volta ho letto in un libro che la legge di relazione stabilisce che ogni persona sia destinata a rapportarsi con una ben precisa e specifica altra persona. Dopo averlo letto, ho provato desiderio di incontrare e conoscere la persona, destinata a me, il più in fretta possibile per poter condividere il Jungbub. Ma potrebbe anche capitare che io non riesca mai a incontrarla e in tal caso le verrebbe negata la possibilità di poter conoscere la Verità ed essere felice, così come io lo sono; Maestro, nella legge della Natura, funziona davvero così?

51 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti